Cerca nel blog

domenica 2 gennaio 2011

LA SFORTUNA E LA FORTUNA



Qualcuno dice che il nuovo anno non è che sia iniziato meglio di come era finito l'altro...

Anche nel mio caso sembrava fosse proprio così, la sera del 31 ho smarrito il portafoglio. Oltre ad aver dentro del denaro, avevo chiaramente i documenti e pure il tagliando dell'assicurazione appena pagata.

Che sfortuna!

Forse mi è scivolato mentre salivo in macchina.
Dopo i primi minuti di terrore uno se ne fa una ragione, certo.
Però, dopo aver pensato e ripensato, credo proprio di averlo lasciato dal fornaio.
Decido quindi di controllare dal portatile di un'amico del quale ero ospite, se qualcuno per caso avesse lasciato un avviso alla mia segreteria.

Che fortuna!

Il mio portafoglio è stato trovato, esattamente dove avevo parcheggiato l'auto e da chi?


Una simpatica vecchina del paese (credo 88 anni e pure invalida)    che, uscendo dal parrucchiere ha visto il portafoglio e l'ha quasi sottratto a 2 ragazzacci che con i miei soldi volevano comprare i botti.
Ha incominciato ad urlare dicendo che il portafogli l'aveva perso lei e sfidandoli pure con il suo bastone.

Tutto è bene quel che finisce bene.