Cerca nel blog

giovedì 28 novembre 2013

26 GIORNI A NATALE... pappa per uccellini



Ricordiamoci degli uccellini, ormai è iniziato il freddo ed è così difficile trovare il cibo, diamo loro una mano...


Quale cibo utilizzare 

 I cibi più apprezzati sono le bacche di alcune piante, semi di girasole, di canapa, miglio, panico, arachidi, nocciole, frutta secca rigorosamente non salata,burro, margarina, strutto e carne trita, ma gli  uccelli apprezzano anche croste di formaggio, briciole di dolci, crema di budino e quanto altro. 

Vanno benissimo anche gli avanzi della tavola purché abbiano un alto potere calorico 


I semi verranno posti direttamente sul piano della mangiatoia, all’interno di quelle a rete o automatiche. 

Inoltre potranno essere mescolati alla margarina o allo strutto fuso, versati in stampi, in vasetti dello yogurt o gusci di noci di cocco dove verranno lasciati a solidificare. 

Il composto verrà appeso direttamente ai rami o al bordo della mangiatoia, sarà molto gradito e si potranno ammirare le evoluzioni per accaparrarsi i bocconi migliori. 

Lo stesso composto di semi e strutto potrà servire per riempire gli spazi vuoti di una grossa pigna o  colati in una vaschetta dove verrà poi immersa la spazzola di saggina fino al consolidamento, poi, sugli alberi, a donare tutta questa grazia. 


Il grasso lo possiamo chiedere al macellaio, ed il migliore sarà quello che ricopre i reni (strutto) e potremo anche utilizzarlo così com’è infilato nelle retine vuote dei limoni. 


Collane di arachidi, infilate con del sottile filo di ferro,potranno essere appese dovunque, mentre quelle sgusciate saranno introdotte in mangiatoie a rete, a molla o automatiche ed in qualsiasi contenitore con fori un po’ più piccoli delle arachidi stesse. 

Alcuni uccelli, come merli e picchi, preferiscono degli alimenti più sofisticati come le tarme della cera (Galleria mellonella), tarme (Tenebrionidi) e tignole (Pyralis farinalis) della farina o carne cruda trita. 

Molto apprezzato è il classico tronchetto di legno di circa 10/15 cm di diametro, per un’altezza di 40/50cm, con molti fori di 3/4 cm riempiti con strutto e semi. 

da http://www.lipupedemontanatrevigiana.it/